28 Mag

Il pranzo di Meri

Red Session_Rosso relativo

copertina

Alzi la mano chi non si è messo a dieta appena le temperature hanno sfiorato i 20° e il sole ha iniziato a splendere sopra di noi.
Per la maggior parte della popolazione caldo significa spogliarsi, e quindi, dieta.
È un’equazione semplice ma lapidaria.
Anche io sono stata sfiorata dal pensiero e ho iniziato ad impostare i miei pasti secondo la piramide della dieta mediterranea.
Tanta frutta, verdura, pesce azzurro, formaggi solo sotto tortura e carne solo quando un bovino decide di morire naturalmente e prima aveva lasciato una lettera firmata in cui donava tutta la sua carne a noi umani.

Dopo una settimana di sacrifici ho cercato di capire se il modello cui aspiravo era coerente con la mia percezione della realtà.
E ho realizzato che a me piacciono i grossi. Nel senso che mi piacciono le corporature possenti, quelle che impongono la loro presenza e si fanno notare.

Mi piace la forza espressa in pelle, muscoli e ossa.
Chi mi farei tra Beth Ditto e la fidanzata? Ma tutte e due naturalmente. E allora se non impongo a nessuno nessun dettame fisico e mentale, perché devo imporlo a me stessa?
Magrezza o grassezza non devono decidere per noi, siamo noi che dovremmo essere noi stessi a prescindere dal fatto che il nostro corpo sia in linea con quello che vuole la società. Che poi, anche “gli altri” lo vogliono veramente o anche qui è un dettame imposto?

A me, ormai, non interessa più: mi tengo la mia presenza fisica e punto tutto sulla personalità e sulla passione.

Oggi, dunque, vi propongo un piatto rosso. Un colore che esprime bene la mia personalità.

Gazpacho (ingredienti per 1 persona): è solo verdura!

200gr di pomodori rossi
200gr di peperoni rossi
1 cipolla rossa di tropea
1 cetriolo
Qualche goccia di limone
1 peperoncino
1 cucchiaio di olio
1 spicchio di aglio
Sale e Pepe qb

Inserite tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate fino a che il composto non diventa una cremoso.
Prima di metterlo in frigo a riposare (per 4 ore), assaggiatelo in modo da aggiungere il sale, se manca.

Questa è una ricetta super dietetica che vi farà recuperare le vitamine perdute durante le vostre intense calde giornate.
Se vi sentite di aggiungere qualcosa a questo piatto, io consiglio due uova all’occhio di bue e due bruschette ben oliate come contorno.

Bon appétit.

 

gazpacho