05 Feb

Il pranzo di Meri

Perché San Valentino è San Valentino

offbeat.topix.com

Febbraio è forse il mese che preferisco.

Perché è corto, quindi l’inverno passa velocemente, ed è pieno di feste ed avvenimenti, quindi, è anche divertente.

Per alcuni di voi, già lo so, è un mese brutale, proprio per quella festa che inesorabilmente cade il 14 Febbraio: la festa di San Valentino
Vetrine piene di cuori, palloncini rossi, dolciumi dalle tinte rosa rosae rosum, cioccolatini e la città che sembra urlare: DIABETE DIABETE DIABETE! (ormai se non ripeti tutto almeno 3 volte non sei nessuno, vero Andrea?).

E se non fossimo fidanzati, sposati, amati, frequentati, bramati, sognati o pagati?

Beh, quest’anno ci pensa la TV generalista italiana a colmare questa lacuna.
Il 14 Febbraio è anche il giorno della finale di Sanremo, santo non meno importante di San Valentino. Quindi potete organizzare gruppi di ascolto con i vostri amici, corredati da scheda valutativa e dall’immancabile commento finale “Mi arriva / Non mi arriva”.

“Si. OK. Ma a me Sanremo fa cagare!”

Niente paura, avete altre due opzioni tra cui poter scegliere. La prima è andare al cinema a vedere “50 sfumature di grigio”, ma, vi avverto, potreste ritrovarvi in un 8 Marzo anticipato.
Altrimenti, potreste travestirvi da Christian Grey o Anastasia Steele e, armati di maschera, uscire per un carnevale all’insegna del sesso selvaggio.

Tutto questo per dire cosa? Sia che siate in coppia o con amici oppure soli, c’è sempre un buon motivo per cucinare qualcosa che vi faccia stare bene.

Per la ricetta di oggi scelgo un piatto che dà grandi soddisfazioni: orata al sale con maionese allo zafferano. E sì. Un bicchiere di Franciacorta ghiacciato.

Ingredienti per due persone. Ma, se cambiate le dosi, anche per una, quattro o, addirittura, dieci.

 

pesce

Per l’orata:
2 orate da circa 300gr, già eviscerate

Da riempire all’interno con:
Erba Cipollina
Prezzemolo
Limone
Sale e Pepe
Olio EVO
Evitiamo pure l’aglio

Da coprire all’esterno con:
2 Kg di sale grosso, 1 uovo e acqua.

Per la maionese:
2 uova
1 bicchiere di olio di semi di arachide
Succo di 1/2 limone
Una puntina di zafferano

Quindi, semplicemente, riempite le orate con una salsa fatta con tutti gli ingredienti come l’erba cipollina, il prezzemolo, limone, pepe, sale e olio EVO.
Prendete una teglia, questa dev’essere già pronta con carta da forno su cui avrete creato un letto composto da sale, acqua e uovo.
Adagiateci sopra le orate e coprite il tutto con il sale rimanente.
Mettete in forno a 200 gradi per circa 45 minuti.
Una volta cotto, pulite il pesce e adagiatelo su un piatto insieme alla maionese.
Questa potete prepararla direttamente nel frullatore, aggiungendo mano mano, l’uovo, l’olio, il succo di limone e, infine, lo zafferano. Aggiustate di sale a vostro gusto e piacere. Il segreto per una buona maionese è quello di aggiungere l’olio a filo e farlo amalgamare bene con l’uovo, prima di aggiungerne altro.

Stappate del Franciacorta, riempite il bicchiere e godetevi questo piatto.
Io lo mangerò direttamente in vasca da bagno.

Perché questo piatto fa bene alle coppie, ma anche agli innamorati di se stessi, della vita o, semplicemente, dell’amore.

 

san valentino