07 Lug

Fashion outsider

Pau Esteve: l’essenza di un momento

10600490_1412853985701504_4679729128259168195_n-768x512

Pau Esteve’s un marchio nato a Berlino con soli 200 euro, forse una scommessa, un’avventura o forse il voler mettersi in gioco… ma di certo, dopo quattro anni possiamo dire: un progetto vincente!
Un progetto di un giovane outsider: Pau Estev, classe 1978, che prima di tutto questo, lavorava come costumista per una serie televisiva e come marketing-assistant per alcuni designer di Barcellona e Berlino; così la decisione di fare la spola tra le due magnifiche città sviluppando il suo lato più creativo, fino ad emigrare nella capitale tedesca, per dar vita al suo brand.
Trova la sua ispirazione, con l’idea e la convinzione che la moda non debba condizionare il ritmo della propria giornata, così crea capi per lui e per lei, cercando di far emergere una bellezza pragmatica sexy ma anche elegante, mostrando carattere ma anche tanta sensibilità.

Ready to Wear Fall/Winter 2016-2017
Ready to Wear Fall/Winter 2016-2017

Conjunto2-480x720
Con una chiara influenza nordica, offre una linea comoda e senza tempo: comfort, stile e versatilità sempre presente in ogni abito; utilizza chiffon basic, cotoni, piquet e trasparenze, evidenziando il contrasto tra più strati di tessuti, materiali morbidi e più rigidi, e poi patchwork , stampe e ricami, disegni che riflettono l’anima, di chi li ha lavorati.
Per una clientela urbana ed esigente, un brand che esprime l’essenza di un momento e la voglia di vivere al di fuori dei limiti, adattandosi ogni volta al cambiamento cosmopolita della società: offrendo un prodotto artigianale, privo di genere e segnato dallo spirito di libertà.
Un brand sinonimo di tecniche tradizionali, sartoria e design in continua evoluzione.

Ready to Wear Fall/Winter 2016-2017
Ready to Wear Fall/Winter 2016-2017
Ready to Wear Fall/Winter 2016-2017
Ready to Wear Fall/Winter 2016-2017